miglior-triangolo-musicale

Semplice, portatile e dal suono magico: hai deciso anche tu di acquistare il miglior triangolo musicale in commercio?

Ti serve per i tuoi figli a scuola?

Oppure vuoi aggiungere un tocco in più al tuo set di percussioni?

Hai visto molti prodotti ma non sai quale scegliere?

Scopri con noi i fattori da prendere in considerazione per l’acquisto perfetto!

Le migliori triangoli musicali

Qual è il miglior triangolo musicale?

Uno strumento a prima vista super semplice: ma non sono tutti i uguali?

Forse all’apparenza sì, tutti i modelli sono molto simili, ma le differenze ci sono!

Innanzitutto occorre valutare i materiali impiegati, che possono offrire suoni diversi e una maggiore o minore durabilità.

Da non dimenticare la bacchetta, che concorre al tipo di suono prodotto e che può essere offerta in dotazione con l’acquisto dello strumento, acquistata a parte o addirittura acquistata in diverse tipologie e set per ottenere caratteristiche diverse per un utilizzo versatile.

Anche la clip e ovviamente il suono sono fattori importanti!

Qui di seguito ti presentiamo le migliori triangoli musicali:

1. Triangolo Musicale – Treeworks TRE-HS06

Treeworks TRE-HS06 - Triangolo

Acquista su Amazon

Realizzato a Nashville, famosa città della musica del Tennessee, è estremamente duro, realizzato in acciaio ad alto tenore di carbonio e offre un suono brillante.

Il diametro della barra è graduato: un modello più piccolo avrà una barra più sottile e viceversa, per mantenere un’ottima qualità del suono non sono sui triangoli standard.

La tempratura a circa 260° C offre uno spettro pieno del suono.

2. Triangolo Musicale Da Una Sola Mano – LP Latin Percussion

LP Latin Percussion LP861140 Triangolo LP311H...

Acquista su Amazon

Un tipo di triangolo molto particolare lo propone la marca LP, con il design del “One Handed Triangle”.

Sarà possibile suonare con una sola mano, senza dove utilizzare la bacchetta.

In questo modello tutto si trova all’interno del corpo: sia l’asta sonora, sia la sfera rivestita in teflon che sostituisce la bacchetta e colpisce lo strumento in base al movimento effettuato.

3. Triangolo Musicale – Meinl Percussion TRI20B

Meinl Percussion TRI20B - Triangolo, diametro:...

Acquista su Amazon

Il modello della Meinl Percussion presenta un diametro di 20,32 cm (8″)

ed è realizzato in ottone massiccio.

Offre un suono fine e viene fornito completo di supporto e bacchetta.

Prodotto in Thailandia, pesa solo 318 grammi.

Realizzato per offrire uno spettro sonoro controllato, risulta una celta interessante per chi desidera un dispositivo accessibile che offra allo stesso momento una buona qualità.

4. Triangolo Musicale – Voggenreiter

Triangel

Acquista su Amazon

Il modello Voggy’s della Voggenreiter è dotato di un manico di alta qualità.

È ideale per imitare suoni metallici e per l’educazione musicale della prima infanzia.

Si presenta di colore acciaio, con manico in legno chiaro.

La stessa abbinata di colori la troviamo nella bacchetta inclusa nell’acquisto.

La bacchetta è lunga 13 cm, ogni lato del dispositivo misura circa 10 cm e la lunghezza da angolo superiore e manico circa 5 cm.

5. Triangolo Musicale – A-Star TRG03

A-Star TRG03 Triangolo da 20 cm

Acquista su Amazon

Vediamo ora un modello da 20 cm proposto dalla A-Star.

Inclusi nel prezzo troviamo la bacchetta con impugnatura in gomma e il cordino (sempre con con impugnatura) per sorreggere o appendere il dispositivo.

Il suono è forte e chiaro.

Risulta un’ottima scelta per i laboratori di percussioni in ambiente scolastico.

Sono disponibili anche modelli più piccoli, da 15 e da 10 cm.

6. Triangolo musicale in acciaio – TRIXES

TRIXES Triangolo Musicale in Acciaio - Strumento a...

Acquista su Amazon

Ideale per musicisti alle prime armi e per i bambini durante le lezioni di musica, viene venduto comprensivo di supporto e bacchetta.

Sia l’impugnatura della bacchetta che il gancio sono di colore giallo, mentre l’idiofono è di colore argento.

Ogni lato misura 6 pollici, equivalenti a circa 15 cm, con uno spessore di 1 cm.

La bacchetta è invece lunga 13cm e lo spessore è di 5 mm.

7. Triangolo Musicale – Cascha HH 2004

Cascha HH 2004 Triangolo con Bacchetta e...

Acquista su Amazon

Il modello Cascha HH 2004 pesa all’incirca 150 grammi e risulta ideale per l’educazione musicale dei più piccoli e in ambito scolastico.

Realizzato in lega d’acciaio, permette di mantenere il costo contenuto offrendo comunque un suono piacevole.

In dotazione troviamo il supporto e la bacchetta con impugnatura di gomma.

Risulta adatto per bambini dai tre anni in su.

Cos’è un triangolo (strumento musicale)?

triangolo-musicale

I triangoli sono degli idiofoni a percussione.

Nascono nel  secolo in Europa e prendono il nome proprio dalla loro forma per l’appunto triangolare.

Cosa significa idiofono?

E’ un termine che indica gli strumenti il cui suono viene prodotto dalla vibrazione del corpo, senza l’ausilio di membrane, corde o colonne d’aria.

Nella categoria degli idiofoni troviamo vari strumenti conosciuti, dalle maracas alle nacchere, dal sonaglio ai piatti.

In base al modo in cui la vibrazione viene attivata abbiamo le sottocategorie.

Per esempio le maracas rientrano nella categoria degli idiofono a scuotimento.

I triangoli, insieme a xilofoni, marimbe e l’attualmente usatissimo glockenspiel della trap, sono “a percussione”, ovvero le vibrazioni vengono attivate mediante l’ausilio di una bacchetta (o due).

La struttura dei triangoli è molto minimal e semplice: troviamo una barretta di metallo piegata in modo da formare appunto la famosa forma geometrica di un triangolo equilatero.

Uno dei tre angoli rimane aperto, quindi hanno la punta a triangolo “chiusa” solo su due angoli.

In realtà non si tratta di veri angoli, in quanto sono arrotondati e non “a punta”.

Applicato a uno degli angoli “chiusi” troviamo un apposito gancetto che permette all’utilizzatore di sorreggerlo o di appenderlo.

Il suono viene prodotto tramite la percussione tramite una piccola bacchetta metallica, che colpendo lo strumento ne provoca la vibrazione.

Spesso il triangolo viene considerato uno strumento che tutti possono suonare, per il quale non occorrono grandi abilità musicali.

Sebbene sia molto più semplice di tanti altri strumenti a percussione, a differenza del pensiero comune può produrre diversi toni in base al luogo dove viene colpito e anche mediante lo smorzamento delle vibrazioni con la mano.

Sapevi che esiste un concerto per pianoforte del 1849 in cui troviamo un assolo per triangolo?

Infatti i triangoli sono arrivati nelle orchestre nel XVIII secolo, grazie alla musica militare turca che ne faceva uso e che trovò molto spazio in quell’epoca.

Come vengono realizzati i triangoli?

Abbiamo visto che sono costruiti a partire da un cilindro di metallo dritto che viene piegato formando la forma triangolare con un angolo aperto.

L’angolo aperto crea una maggiore variazione nelle vibrazioni al momento in cui si colpisce la barra con la bacchetta, creando un suono molto complesso e che presenta molte sfumature udibili.

Materiali

I materiali utilizzati concorrono in gran parte al suono emesso.

Quelli maggiormente impiegati sono acciaio o bronzo, ma negli ultimi anni troviamo anche l’utilizzo di leghe di allumino, specialmente nei prodotti a basso prezzo.

In alcuni casi troviamo anche una cromatura sui prodotti in acciaio, utilizzata per ravvivare il suono.

Vediamo le caratteristiche principali dei materiali principalmente impiegati.

Acciaio

I modelli in acciaio sono quelli più comunemente utilizzati nei corsi di musica scolastici. L’acciaio offre un suono puro e brillante, ideale per fondersi con i vari ensemble e stili musicali.

Bronzo

Meno comuni negli ensemble, sono ideali per l’utilizzo in gruppi più piccoli, in quanto hanno un suono più leggero.

Un modello in bronzo semplice è solitamente più economico di uno in acciaio, ma quelli lavorati possono invece essere più costosi.

Le lavorazioni che ne aumentano il costo sono martellatura o trattamento termico, che rendono il suono molto complesso e migliorano la gamma espressiva.

Fattori da considerare quando si sceglie un triangolo

Oltre ai materiali impiegati e al tipo di lavorazione, ci sono altri fattori importanti da considerare prima dell’acquisto.

La bacchetta

Il primo elemento è la bacchetta.

Spesso viene fornita almeno una bacchetta in dotazione, ma è meglio avere un set di bacchette di dimensioni diverse per una maggiore versatilità.

In base a cosa dovrai suonale, potresti necessitare di coppie di bacchette, in quanto alcune parti prevedono l’utilizzo di due mani contemporaneamente.

Chi produce triangoli produce spesso anche le bacchette, scegliendo soventemente di crearne diverse serie e costruirne utilizzando diversi materiali.

In base a cosa vengono scelti i materiali per produrre le bacchette?

La scelta punta a migliorare la complessità del suono, a eliminare il suono di contatto tra strumento e bacchetta, a fornire un leggero.

La clip

Le clip, ovvero i “gancetti” che servono per sorreggere i triangoli, sono disponibili in diversi stili e fasce di prezzo.

Possono essere realizzate con morsetti comuni, oppure in una lega metallica leggera o ancora in legno.

Anche la forma può essere diversa e potrà rendere l’utilizzo più o meno ergonomico.

Serve un materiale leggero e resistente, che non ostacoli la risonanza del triangolo.

La clip ideale rende quindi facile suonare e non influenza il suono.

Dovrebbe anche essere facile da fissare.

Esistono altri modi per sospendere i triangoli, ma una clip è quasi sempre presente.

Il timbro

I suoni emessi potranno variare da modello a modello.

Nulla vieta di possedere più modelli dai suoni diversi per far fronte alle varie necessità.

Per quanto riguarda il suono l’opinione più importante è la tua: scegli in base al tuo gusto!

Durata

Quanto durerà?

Ovviamente in base al tuo livello e alle tue ambizioni potresti preferire modelli più costosi e duraturi, oppure optare per qualcosa di poco costoso.

Sul mercato troviamo fortunatamente un’ampia scelta anche in fatto di prezzo.

L’importante però è non fermarsi solo al costo, ma analizzare attentamente le caratteristiche per verificare che il prodotto abbia un buon rapporto qualità prezzo, dove la qualità comprende anche la durabilità.

Nei modelli per principianti non possiamo aspettarci di certo una durata eterna, ma nemmeno vorremmo un prodotto che diventasse inutilizzabile e “da buttare” dopo pochi mesi, giusto?

“Oggi troviamo triangoli che possono presentare anche un aspetto estetico diverso.

Domande Frequenti

🎵 Che suono fa un triangolo?

Il suono tipico è metallico, brillante e scintillante.

Per questo è stato a lungo utilizzato nella liturgia e lo troviamo spesso raffigurato come strumento suonato dagli angeli.

🎵 Come funziona un triangolo musicale?

Sospeso da un budello o da un anello di nylon, tenuto a mezz’aria con la mano libera o su un supporto, viene colpito con una bacchetta.

Il colpo provoca vibrazioni che a loro volta si trasformano in suono.

🎵 Perché i triangoli sono a forma di triangolo?

I primi esempi includono lavori ornamentali all’estremità aperta.

All’inizio venivano fabbricati da un ferro pieno, successivamente da un’asta di acciaio e piegati in una forma triangolare abbastanza equilatera.

Conclusioni

Abbiamo imparato molto sui triangoli!

Hai già individuato il tuo modello ma non sai dove comprarlo?

Non è difficile trovare questi idiofoni nei negozi di strumenti musicali, anche in quelli più piccoli.

Essendo molto utilizzati in ambito scolastico e per l’educazione musicale dei più piccoli, sono infatti molto diffusi.

Ovviamente c’è anche la possibilità di rivolgersi a uno store di vendita online.

Si consiglia sempre di leggere attentamente la scheda prodotto e di testare il suono con mano, quando possibile, o per lo meno di cercare qualche video recensione in cui poter ascoltare i suoni prodotti.

POSTA UN COMMENTO