migliori-cuffie-da-studio

Devi comprare delle cuffie da studio ma non sai quali?

Ti stai chiedendo se ci sia una marca in particolare da valutare?

Oppure un modello specifico per l’attività che andrai a svolgere?

Vorresti sapere che differenze ci sono tra i prodotti economici e quelli molto costosi?

Bene! Sei nel posto giusto!

Oggi vedremo insieme come scegliere le migliori cuffie da studio in base all’utilizzo e alle varie caratteristiche!

Le Migliori Cuffie Da Studio

Quali sono le migliori cuffie da studio?

Spesso con il termine “da studio” vengono indicati tutti quei modelli ad archetto e con grandi padiglioni, proprio perché sono spesso utilizzate da chi si occupa di musica da studio.

Ce ne sono di diversi tipi: da quelle ideali per registrare, a quelle ottime per il missaggio, fino a quelle per i DJ, a quelle oggi molto utilizzate dai gamer e anche quelle perfette per esercitarsi con strumenti come le tastiere musicali senza disturbare i propri famigliari o i vicini di casa.

Vediamole quindi nel dettaglio.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori cuffie da studio:

1. Cuffie Da Studio AKG-K52 Con Impedenza A 32 Ohm

AKG K52, Cuffie Closed-Back, Nero

Acquista su Amazon

AKG realizza queste prodotto per permettere delle ottime prestazioni sonore e una buona riduzione dei rumori provenienti dall’ambiente circostante.

I driver misurano 40 mm e sono di livello professionale: questi componenti rendono ascoltabili anche i suoni più tenui, che altrimenti non verrebbero percepibili.

L’archetto si può regolare in modo che il prodotto possa essere comodo a chiunque.

Questo articolo è molto leggero, in modo da non affaticare l’ascoltatore e non causare fastidi.

I produttori si sono impegnati per offrire un ottima resa dei bassi.

L’impedenza è bassa, quindi è possibile ascoltare musica anche da dispositivi come smartphone e tablet senza alcun impedimento.

L’isolamento è ottimo, infatti il microfono non intercetterà alcun clic prodotto dalla cuffia (se sono utilizzate per suonare) e non saranno udibili suoni e rumori circostanti.

I padiglioni sono traspiranti e leggeri, non esercitano pressione sulle orecchie e regalano ore in totale comfort.

Il cavo di 2,5 Mt offre massima libertà di movimento e non causa impedimenti.

2. Cuffie Da Studio Neewer NW-3000 Con Padiglioni Imbottiti

Neewer Cuffie da Studio Monitor - Cuffie Dinamiche...

Acquista su Amazon

Neewer ha realizzato questo prodotto molto versatile e di facile utilizzo.

Grazie alla bassa impedenza e all’adattatore (maschio/femmina) questo prodotto si rivela perfetto per ascoltare musica, film, giocare ai videogiochi, ecc…
Il padiglione è chiuso, quindi permette la totale immersione nell’ascolto di musica.

L’imbottitura, oltre che a favorire l’allontanamento di suoni esterni, consente di poter indossare il dispositivo per ore in completo comfort.
L’archetto regolabile rende questo articolo adattabile a chiunque.
I padiglioni sono realizzati in alluminio, schiuma memory e pelle, inoltre possono essere roteati fino ad un angolo di 180°.

La bassa impedenza permette di poter utilizzare questo articolo anche su dispositivi di utilizzo quotidiano, come smartphone, tablet, ecc…

Il driver utilizzato per la realizzazione di questo articolo è di tipo dinamico, con un’ampiezza di 45mm e offre un ottima qualità audio.

L’adattatore permette di collegare questo prodotto a moltissimi apparecchi differenti senza incontrare alcun tipo di difficoltà o impedimento.

3. Cuffie Da Studio Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm

Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm Cuffie da Studio

Acquista su Amazon

La Beyerdynamic si propone sul mercato con un articolo adatto ai professionisti.

L’alta impedenza vede questo prodotto adatto ad essere collegato a dispotivi professionali, o comunque in grado di saper gestire un alto flusso di energia elettrica.

Offre ottimi risultati, sopratutto per quanto riguarda la riproduzioni dei bassi.

Non sono da meno i suoni alti, che vengono prodotti in alta defizione, senza sbavature o distorsioni.

Il peso di questo articolo è di circa 200 gr, quindi risulta facile e comodo da indossare.

L’impedenza da 80 Ohm lo rende utilizzabile anche per suonare chitarre elettriche ed altri strumenti musicali.

Il cavo è lungo 3Mt, quindi sarà possibile muoversi indossando le cuffie in totale comfort e libertà, senza incontrare alcun impedimento.

Questo è un prodotto adatto ai professionisti, poco adatto invece a chi è alla ricerca di un prodotto senza troppe pretese e che non desidera un articolo impegnativo e capace di offrire alte prestazioni sonore.

4. Cuffie Da Studio Sony Senza Fili WH-1000XM3

Sony WH-1000XM3 Cuffie Wireless, Over-Ear con HD...

Acquista su Amazon

La Sony ha pensato di realizzare questi pratici e comodi dispositivi.

Il processore qn1 hd con tecnologia dual noise sensor, permette di ascoltare musica e fare chiamate senza avvertire alcun tipo di rumore proveniente da fonti circostanti.

Questo articolo deve essere ricaricato per essere utilizzato.

La carica dura 30 ore, quindi si avrà la possibilità di usufruire tranquillamente del prodotto per molto tempo prima di doverlo caricare di nuovo.

C’è anche un applicazione di quick charge, che permette di ricaricare il dispositivo in dieci minuti e usufruire di 5 ore di autonomia.

Ha un microfono integrato in modo da poter intercettare telefonate senza bisogno di togliere le cuffie.

È possibile, toccando il padiglione, abbassare momentaneamente il suono poter riprendere contatto con l’ambiente circostante.

È il prodotto ideale per chi viaggia molto e necessita di un prodotto leggero e comodo, capace di assicurare un viaggio in totale comfort e libero da distrazione e rumori molesti.

5. Cuffie Da Studio Beexcellent Q7

Beexcellent Cuffie Wireless Bluetooth, Cuffie Over...

Acquista su Amazon

Per chi viaggia di frequente, la Beexcellent ha ideato questo pratico dispositivo Bluetooth.

Funziona come dei auricolari, permettono infatti di intercettare chiamate e gestirle perfettamente senza dover estrarre il telefono o togliere le cuffie.

Al contrario dei comuni auricolari, questo articolo permette di ascoltare musica ad altissima qualità.

É il prodotto ideale per estraniarsi dall’ambiente esterno e poter riposare o concentrarsi.

Evitando anche la dispersione di suoni, si rivela adatto anche per non disturbare le persone che siedono al proprio fianco.

Può essere utilizzato per un viaggio in aereo o per una sessione di studio in biblioteca.

Si collega praticamente a tutti i dispositivi compatibili al bluetooth.

Grazie all’assenza del cavo sono è molto pratico e comodo da utilizzare.

La carica della batteria riesce a durare fino a 30 ore, successivamente sarà necessario ricaricare utilizzando il cavo incluso nella confezione, insieme anche ad un pratico sacchetto per riporle in valigia.

6. Cuffie Da Studio Audio Technica ATH-M30x Professionali

Audio Technica ATH-M30x Cuffie Monitor...

Acquista su Amazon

Questo prodotto, proposto dall’azienda Audio Technica, vuole offrire prestazioni di tipo professionale ad un basso prezzo.

Il rapporto qualità prezzo è ottimo, risultando così un’ottima scelta per chi non è alla ricerca di un prodotto impegnativo ma che vuole usufruire di un dispositivo capace di offrire suoni di ottima qualità.

Il cavo è lungo 3 Mt  offre quindi buona libertà di movimento a chi indosserà questo apparecchio.

Il peso e l’imbottitura dei padiglioni offrono il massimo comfort: sarà infatti possibile indossare il prodotto per diverse ore senza sentire alcun fastidio.

Le Audio technica ATH-M30x sono ottime anche per produrre musica, ascoltare film o giocare ai videogiochi.

I padiglioni posso essere ruotati con estrema semplicità, offrendo la massima comodità.

Insieme al dispositivo si riceverà anche una borsa per contenere il dispositivo in totale sicurezza anche in borsa o in valigia, e un adattatore da 6,3 mm.

Il valore dell’impedenza è pari a 47 Ohm.

7. Cuffie Da Studio Sennheiser HD 206 Economiche

Sennheiser HD 206 Cuffia Stereo

Acquista su Amazon

Questo prodotto, realizzato dalla Sennheiser, è la scelta perfetta per chi desidera un prodotto poco impegnativo e facilmente utilizzabile.

Si tratta di un prodotto più economico rispetto ad altri, ma capace di offrire ottime prestazioni.

Ha un cavo lungo 3 Mt, quindi risulta molto comodo da utilizzare: anche con la presenza del cavo sarà infatti facile per chi indossa questo prodotto spostarsi liberamente e senza alcun genere di impedimento.

Il peso, poco superiore ai 200 gr, lo rende molto comodo e pratico da trasportare.

Nell’acquisto è inclusa una busta dove contenere le cuffie in borsa, nello zaino e in valigia, senza correre il rischio che queste si possano rovinare.

È incluso un adattatore da 6,3mm, in modo da poter collegare l’apparecchio a un gran numero di dispositivi.

Questo modello è in grado di consentire a chi lo indossa di poter percepire in modo ridotto i suoni esterni, ma non permette a chi non lo indossa di sentire quello che viene riprodotto dalle cuffie.

8. Cuffie Da Studio Srhythm NC75 Pro ANC

Cuffie Wireless Bluetooth 5.0 Cancellazione Attiva...

Acquista su Amazon

Le Srhythm NC75 Pro sono perfette per chi ha la necessità di isolarsi dall’ambiente circostante: riescono infatti a ridurre del 92% il rumore esterno.

La carica può offrire più di 15 ore di musica prima di dover essere nuovamente ricaricata, tuttavia il cavo incluso nella confezione permetterà di poter collegare gli auricolari e continuare ad utilizzarli.

La carica è molto veloce e saranno sufficienti solo 5 minuti per poter utilizzare gli auricolari, in modalità wireless, per più di due ore.

I padiglioni imbottiti sono molto morbidi e garantiscono un’ottima comodità anche dopo molte ore di utilizzo, inoltre garantiscono un migliore isolamento.

Questi auricolari permettono di attivare l’assistente vocale supportato dai propri smartphone o tablet, che sia Sira o Google Assistant.

Questo prodotto si rivela la scelta migliore per chi viaggia spesso con i mezzi pubblici o che ha necessità di isolarsi dal mondo esterno per concentrarsi.

Nella confezione è presenta una custodia rigida per garantire il trasporto degli auricolari in totale sicurezza.

9. Cuffie Da Studio Akg K92 AKG Con Cavo Da 3 Mt

Akg K92 Cuffie di Monitoraggio ad Alte Prestazioni...

Acquista su Amazon

L’azienda AKG offre questo prodotto adatto per essere utilizzato da professionisti e cultori della musica.

L’impedenza è pari a 32 ohm e offre quindi delle ottime caratteristiche, ma potrà essere collegato anche a smartphone e ad altri dispositivi che funzionano a batteria.

L’archetto è autoregolante e, insieme ai padiglioni imbottiti, offre lunghi periodi di comfort ed evita l’insorgenza di fastidi e dolori alle orecchie.

Questo prodotto offre un ottimo isolamento, quindi è perfetto anche per chi viaggia spesso sui mezzi pubblici o che ha bisogno di lavorare e studiare senza interruzioni esterne.

Nella confezione è già incluso un adattatore filettato da 3,5 mm, quindi non sarà necessario acquistarne uno a parte.

Questo prodotto è perfetto anche per suonare uno strumento o per mixare e produrre musica, quindi è certamente molto versatile.

Il cavo di 3 Mt assicura massima libertà negli spostamenti e non crea alcun tipo di impedimento a chi indossa il prodotto.

10. Cuffie Da Studio Bose QuietComfort 35 In Tre Colori

Bose QuietComfort 35 II  Cuffie Wireless/con cavo,...

Acquista su Amazon

Bose realizza questo prodotto estremamente semplice, ma allo stresso tempo dalle caratteristiche e dalle capacità molto elevate.

Il collegamento bluetooth permette di collegarsi ai dispositivi senza l’ausilio di un cavo: questa possibilità è ideale per chi suona uno strumento o che ha necessità di spostarsi frequentemente e in totale libertà.

Chiaramente, per utilizzare questo prodotto è necessario caricare una batteria interna; per far ciò sarà sufficiente collegare il dispositivo ad una fonte elettrica tramite il caricatore incluso nella confezione.

È possibile utilizzare questo apparecchio ovunque lo si desideri, perché permette un totale isolamento dai rumori esterni e impedisce a chi si trova nelle vicinanze di sentire l’audio in riproduzione.

Sono disponibili tre colori differenti tra i quali scegliere: argento, oro-rosa e nero.

I padiglioni imbottiti ed ergonomici assicurano ore in totale comodità.

È possibile collegarsi ad Alexa grazie a un controllo vocale, chiederle di riprodurre i brani desiderati e ricevere informazioni riguardanti news, meteo e altro ancora.

Cuffie Da Studio: Guida All’acquisto

cuffie-da-studio

Se si inizia a valutare l’acquisto di un prodotto, ci si renderà presto conto che molto spesso, per venire incontro a specifiche esigenze, i produttori utilizzano componenti particolari, capaci di offrire caratteristiche specifiche ai prodotti di loro creazione.

Sopratutto quando esisto categorie indirizzate a categorie di appassionati o grandi intenditori, è ovvio che si troveranno molti prodotti con caratteristiche e capacità differenti.

Prima di comprare un dispositivo è importante saper riconoscerne le principali caratteristiche, in modo da poter effettuare un acquisto il più intelligente possibile.

Comprare un prodotto non adatto alle specifiche esigenze dell’acquirente, si rivela spesso uno spreco di denaro, in quanto ci si troverà presto a dover effettuare un secondo acquisto.

Vediamo quindi insieme i fattori da valutare per effettuare la scelta giusta.

Impedenza Cuffie

Con questo termine indichiamo la capacità di un circuito elettrico di resistere al passaggio di corrente alternata.

È il risultato derivante dalla somma degli effettivi capacitivi, resistivi e induttivi di un circuito elettrico.

L’impedenza viene indicata attraverso il simbolo Ohm (Ω).

Si tratta di un aspetto di cui tener conto quando ci si appresta a comprare un apparecchio necessario per ascoltare la musica, sopratutto se sussiste la forte necessità di poter ascoltare suoni ad alta definizione.

I produttori fanno uso di vari materiali differenti per realizzare dei dispositivi di caratteristiche più o meno elevate.

Tra i componenti necessari per permettere un corretto funzionamento degli apparecchi ci sono anche dei magneti.

I magneti necessitano di una quantità determinata di energia elettrica per poter funzionare in modo adeguato.

L’insieme del circuito provoca degli impedimenti, che rallentano il flusso di corrente all’interno del dispositivo e la forza degli impedimenti viene chiamata impedenza.

Un’impedenza di basso livello (per questo genere di dispositivi si aggira tra un valore di 16 e 32 Ohm, non di più) oppone poca resistenza.

In questo caso è facile gestire il flusso di corrente e vengono garantiti volumi più elevati.

Dispositivi come cellulari, tablet o lettori mp3 utilizzano una batteria per essere alimentati.

Essendo predisposti a non dover gestire un alto flusso di energia elettrica, garantiscono la possibilità di ascoltare musica e suoni a volumi elevati, se l’impedenza è superiore a 32 Ohm.

Ammettiamo di utilizzare una cuffia con impedenza pari a 80 Ohm: in questo caso abbiamo un valore di resistenza alla corrente relativamente moderato.

Se collegassimo un apparecchio con alta resistenza ad uno smartphone, incapace di gestire un valore di impedenza elevato, ascolteremmo audio ad un livello basso.

Un apparecchio dall’impedenza elevata (talvolta per questo genere di dispositivi si può aggirare anche intorno ai 6000 Ohm) richiederà di essere collegato ad un apparecchio capace di gestirla in maniera adeguata, come un mixer.

Un’impedenza elevata non garantisce però un audio di maggior qualità.

Molte IEM garantiscono una qualità del suono eccezionalmente elevata, seppur la loro impedenza sia molto bassa, quindi non è necessario puntarsi eccessivamente su questo valore.

Dispositivi con impedenza elevata sono spesso utilizzate e ricercati da professionisti e amatori della musica, che vogliono una qualità audio il più elevata possibile.

Chi non ha quindi la necessità di usufruire di cuffie professionali dovrebbe concentrare la propria attenzione su altri aspetti.

Che siano On Ear, In-Ear, o Over Ear, le cuffie studio professionali utilizzano componenti di altissima qualità, capaci di offrire all’utente un ascolto audio di ottimo livello.

Spesso l’esigenza dell’alta qualità audio comporta un maggiore utilizzo di corrente elettrica.

Le persone tendono ad ascoltare la musica principalmente da smartphone o da lettori mp3: in tal caso si consiglia di puntare su un prodotto con impedenza bassa.

I dispositivi alimentati a batteria al litio ricaricabile non riescono a gestire un apparecchio dall’alta impedenza e la qualità audio che si otterrebbe non sarebbe sufficientemente elevata.

Mixer, impianti Hi-fi, ecc… sono in grado di gestire più facilmente apparecchi professionali dotati di un alta impedenza, riuscendo a offrire una qualità audio più elevata.

Sensibilità

La sensibilità in questo genere di dispositivo viene indicata in decibel (db).

Indica, essenzialmente, la potenza dell’audio emanato dall’apparecchio:

in pratica maggiore è la sensibilità, maggiore è la potenza dell’audio che il dispositivo è in grado di trasmettere.

La potenza dell’audio non indica la qualità del suono prodotto, ma solo la potenza del volume.

Quindi, maggiore è il valore in db sulla scheda tecnica e maggiore sarà il volume prodotto.

In alcuni casi la sensibilità di un prodotto viene indicata sulla scheda tecnica con un altro termine: SPL (Sound Pressure Level o livello di pressione sonora) che viene misurata basandosi su livelli standard.

La sensibilità non è un valore fisso: essa può variare in base alle frequenze a cui il dispositivo è sottoposto.

Per questo in certi casi un determinato modello di cuffia risulta più o meno indicato per ascoltare un determinato genere musicale rispetto ad altri.

I valori indicati sulla scheda tecnica indicano il risultato ottenibile se l’apparecchio venisse sfruttato al massimo delle sue capacità e non sui valori effettivamente prodotti.

Per avere un dato maggiormente preciso, su alcune schede tecniche viene correlato un valore in db con quello di una specifica frequenza.

Driver

Sennheiser HD 660 S Cuffia Aperta Dinamica per...

I driver sono la parte più importante di un dispositivo per la riproduzione audio, perché è da loro che dipende la qualità dei suoni prodotti.

Sono solitamente nascosti all’interno del dispositivo, quindi è difficile poterli osservare senza smontare l’apparecchio.

Ne esistono di tipologie e caratteristiche differenti tra loro, per questo sono tra i componenti che necessitano di venire scelti con maggior attenzione.

I driver sono dei piccoli dischi metallici posti all’interno dei padiglioni delle cuffie: è da essi che il suono viene effettivamente prodotto.

Il compito dei driver consiste nel tramutare il segnale elettrico proveniente dalla sorgente (lettore mp3, smartphone, ecc…) in un segnale audio e permettere quindi la riproduzione di un brano musicale, suoni o rumori.

Le dimensioni dei driver possono variare significativamente tra vari modelli di cuffia: ad esempio le in-ear possono misurare 6-12 mm, mentre per i modelli over-ear arrivano a misurare 30 o 100 mm.

Spesso si crede che le dimensioni elevate dei driver siano correlate a una potenza dei bassi superiore, ma in verità le dimensioni elevate non sono necessariamente indice di bassi di maggior qualità.

Spesso i driver di dimensioni superiori ai 50 mm non sono in grado di riprodurre suoni acuti di elevata qualità.

Ci sono molti tipi di driver, che andrebbero sicuramente presi in considerazione da coloro che sono alla ricerca di un prodotto capace di assecondare specifiche esigenze.

Driver Dinamici

Sono i driver maggiormente utilizzati e presenti in quasi tutti i modelli in-ear o over-ear.

Sono generalmente più grandi per assicurare delle ottime basse frequenze, ma tendono ad essere più spessi rispetto agli altri.

Come Funzionano?

Questi driver hanno una bobina che passa attraverso al campo magnetico e che è saldata a un sottile diaframma.

La bobina è solitamente prodotta con materiali leggeri e rigidi, come il carbonio.

I componenti creano delle alterazioni all’interno del campo magnetico facendo vibrare sia la bobina che il diaframma e generando delle vibrazioni che originano i suoni.

Driver Con Armatura Bilanciata

I driver con armatura bilanciata sono molto utilizzati nella realizzazione delle cuffie.

La ragione principale è che questi non spostano molta aria e quindi non creano pressione sui timpani.

Come funzionano?

Invece che disporre di un singolo driver, ciascun padiglione ne avrà diversi al suo interno.

Essi vibrano simultaneamente muovendo l’aria in direzione del timpano ma in maniera più delicata rispetto ad altri tipi di driver.

Driver Magnetici Planari

Questi driver sono estremamente sottili e leggeri rispetto a quelli comunemente utilizzati nella maggior parte dei dispositivi.

Al contrario di un driver dinamico, dove la corrente elettrica viene trasferita al diaframma da una bobina, l’energia viene convogliata in modo uniforme sull’intera superficie del diaframma.

Come Funzionano?

Per funzionare questi driver utilizzano tre componenti principali: una bobina, un diaframma ed un magnete array.

Driver Elettrostatici

I driver elettrostatici utilizzano un diaframma caricato elettricamente.

Le cuffie che utilizzano questi driver sono solitamente molto costose e particolarmente indicate ad una clientela esigente.

Infatti questi driver permettono di ottenere un audio di qualità molto elevata.

Come Funzionano?

Questi driver consistono in un diaframma caricato elettricamente collegato a due elettrodi.

Il segnale sonoro viene trasferito agli elettrodi che creano un segnale elettrico, la membrana vibra generando onde sonore e riproducendo il brano musicale.

Driver Ibridi

Questi driver combinano caratteristiche dei driver dinamici e dei driver ad armatura bilanciata.

Offrono ottime caratteristiche ma ad un prezzo molto elevato.

Driver A Elettrete

Questi prodotti sono generalmente molto rari, ma sono montati su modelli piuttosto low cost.

Come funzionano?

Il loro funzionamento è molto simile a quello dei driver elettrostatici, con la differenza che, se i driver elettrostatici devono essere ricaricati, questi hanno una carica permanente.

Driver Bonephone

Questa tipologia di driver è estremamente utile alle persone che soffrono di sordità, perché non interferiscono con gli apparecchi acustici.

Riduzione Del Rumore Ambientale

È la capacità dei dispositivi di attenuare i rumori circostanti, permettendo quindi una riproduzione più nitida e priva di rumori, che altrimenti disturberebbero l’ascolto musicale.

Pericoli Che Circondano Un Volume Elevato

L’ascolto di musica a volume elevato o l’utilizzo di dispositivi capaci di isolare totalmente dall’ambiente circostante, possono portare a gravi conseguenze se non si applicano le dovute misure preventive.

Non è raccomandabile ascoltare musica in tali modalità se ci si trova per strada, in quanto sarà più facile distrarsi.

Inoltre quando si viaggia è importante prestare la massima attenzione ai suoni circostanti, in quanto potrebbero segnalare dei pericoli imminenti.

Il volume troppo alto può invece causare gravi e danni permanenti all’udito, diminuendo la capacità delle persone di udire suoni e rumori.

Quali Sono I Diversi Tipi Di Cuffie?

Esistono alcune categorie nelle quali possono essere collocati le cuffie per ascoltare la musica.

I prodotti che appartengono ad una di queste categorie offrono risultati differenti e vanno selezionate a seconda delle necessità dell’acquirente.

Cuffie Da Studio Chiuse

  • Questi modelli offrono un migliore isolamento acustico.
  • I padiglioni creano una sorta di barriera e bloccano suoni e rumori esterni.
  • Sebbene siano delle cuffie insonorizzate, non sono predisposte per bloccare totalmente suoni e rumori esterni, ma sapranno fermare i brusii di media intensità.
  • Sono un ottimo acquisto per chi desidera ascoltare la musica senza disturbare le persone attorno a sé, o che ha bisogno di isolarsi il più possibile dall’ambiente.
  • Sono la scelta ideale per studenti, lavoratori, che necessitano di mantenere alta la concentrazione mentre si applicano nelle loro attività.
  • Risultano molto utili anche per chi vive in spazi ristretti e condivisi e ha bisogno di isolarsi per riuscire a concentrarsi.
  • Sono molto usate anche per le registrazioni audio di voci e strumenti da microfono, in quanto permettono all’artista di ascoltare il brano in cuffia senza che esso rientri nella registrazione.

Cuffie Aperte

Questa tipologia di prodotto presenta dei fori sui padiglioni.

Non permette un buon isolamento, ma offre una qualità audio superiore rispetto ai modelli chiusi.

Sono considerate le cuffie da mix migliori, ma sono ottime anche per ascoltare musica con una qualità audio nettamente superiore.

Sono quindi perfette per ascoltare la musica classica, in quanto permettono di cogliere suoni che non verrebbero percepiti utilizzando un paio di cuffie chiuse.

Cuffie Semi-Aperte

Per un uso ludico si può optare per uno di questi dispositivi.

Convogliando caratteristiche comuni alle principali categorie, offrono un buon compromesso tra qualità audio e isolamento.

Conclusioni

Ora che hai ben chiaro quale possa essere il modello più adatto a te, non dovrebbe essere così difficile fare la scelta appropriata!

Non ti resta che entrare in un negozio o andare su un sito di vendita online e trovare subito le cuffie musica o gaming ideali per te.

Domande Frequenti

🎧 Qual È La Differenza Tra Cuffie Da Studio E Cuffie Audio Normali?

Le cuffie da studio offrono una qualità audio dettagliata e di ottima qualità.

Sono generalmente più costose perché sono realizzate con componenti particolari, e studiate per offrire una qualità  professionale.

🎧 Vale La Pena Acquistare Delle Cuffie Da Studio?

I dispositivi diretti a professionisti e grandi appassionati sono in genere molto più costosi rispetto a quelli prodotti per un utilizzo ludico.

Chi non è un amante della musica potrebbe non cogliere e non apprezzare appieno le capacità di un apparecchio dalle alte prestazioni.

Ciò nonostante, se si ha il desiderio di coltivare una passione verso un determinato genere musicale, oppure se desidera un articolo di ottima qualità e capace di offrire prestazioni avanzate, allora un prodotto professionale è la scelta più indicata.

🎧 Si Possono Usare Le Cuffie Da Studio Per Ascoltare La Musica?

Secondo la nostra opinione i prodotti diretti ad utilizzo professionale sono più indicati per essere utilizzate per comporre, registrare e mixare musica; ciò nonostante risultano sufficientemente versatili da poter essere utilizzate come normali cuffie per musica o per pc.

🎧 Si Può Produrre Musica Con Le Cuffie?

Produrre e mixare utilizzando solo ed esclusivamente le cuffie non è la scelta ideale: infatti il rischio è quello di non rendersi conto di alcuni problemi dell’audio che vengono invece percepiti con un ascolto tramite speaker.

Ciò nonostante resta l’unica scelta a disposizione di chi non ha la possibilità di utilizzare uno studio registrazione.

POSTA UN COMMENTO