I 10 Album di musica italiana più venduti

Ciao amante della musica!

La musica italiana ha senza ombra di dubbio una storia ricca e variegata, con artisti che hanno lasciato un’impronta indelebile nel cuore dei fan di tutto il mondo. Alcune canzoni o interi album hanno raggiunto un successo veramente straordinario, diventando veri e propri capolavori della musica italiana e le loro note vengono cantate ancora oggi da tutte le fasce di età.

Ti sei mai chiesto quali sono gli album di musica italiana che hanno avuto più successo?

Beh in questo articolo avrai la risposta: continua a leggere per scoprire i 10 album italiani più venduti degli ultimi 50 anni.

I 10 Album di musica italiana più venduti

Lasciati trasportare in un viaggio attraverso la storia della musica italiana che ti farà rivivere i momenti più emozionanti e indimenticabili.

Solo una precisazione: la Top 10 è tratta dalla Classifica FIMI Album (Federazione Industria Musicale Italiana) che dal 1994 stila la classifica ufficiale degli album più venduti in Italia.

Album Anno Artista Vendite (milioni)
La vita è adesso 1985 Claudio Baglioni 5.00
Oro, incenso e birra 1989 Zucchero Fornaciari 2.25
Strada facendo 1981 Claudio Baglioni 15.10
Io non so parlar d’amore 1999 Adriano Celentano 14.45
Canzoni 1996 Lucio Dalla 14.20
…Squérez? 1999 Lunapop 11.25
Io sono qui 1995 Claudio Baglioni 10.10
In questo mondo di ladri 1988 Antonello Venditti 9.20
Questo piccolo grande amore 1972 Claudio Baglioni 9.20
Dove c’è musica 1996 Eros Ramazzotti 9.20

1. “La vita è adesso” (1985) – Claudio Baglioni

Tracce principali:

  • “La vita è adesso”
  • “Sabato pomeriggio”
  • “Strada facendo”
  • “Poster”

Claudio Baglioni, noto per le sue liriche poetiche e le melodie coinvolgenti, è uno dei cantautori italiani più amati di tutti i tempi. Le sue canzoni affrontano temi universali come l’amore, la vita e la ricerca di significato.

L’album “La Vita è Adesso” scala le classifiche negli anni ’80, quando l’Italia era in pieno boom economico e sociale, con una crescente prosperità e un’accesa creatività culturale. “La vita è adesso” rifletteva quel desiderio di godersi il momento presente, in un’epoca ricca di cambiamenti rapidi e ottimismo diffuso.

2. “Oro, incenso e birra” (1989) – Zucchero Fornaciari

Tracce principali:

  • “Diamante”
  • “Il mare”
  • “Senza una donna”
  • “Dune mosse”
  • “Overdose (d’amore)”

Autore di questo album di successo è Zucchero, il cui vero nome è Adelmo Fornaciari. Zucchero è un’icona della musica italiana con la sua voce graffiante e il suo stile unico che mescola blues, rock e pop. Le sue canzoni spesso affrontano temi sociali e politici con profondità e sensibilità.

Siamo alla fine degli anni ’80 e l’Italia stava attraversando un periodo di cambiamento culturale e politico. È in quegli anni che inizia a diffondersi il famoso “Paninaro” e una crescente consapevolezza ambientale. “Oro, incenso e birra” cattura l’essenza di questi tempi turbolenti con la sua miscela di suoni ed emozioni.

3. “Strada facendo” (1981) – Claudio Baglioni

Tracce principali:

  • “Strada facendo”
  • “Ragazze dell’est”
  • “Questo piccolo grande amore”
  • “E tu come stai?”
  • “Porta Portese”

Con “Strada facendo”, Claudio Baglioni conferma il suo status di poeta della canzone italiana, mescolando melodie struggenti con testi profondi e riflessivi. Le sue performance dal vivo sono celebri per l’intensità emotiva e la connessione con il pubblico.

“Strada facendo” viene pubblicato negli anni ’80 e, in ordine cronologico, precede “La vita è adesso”. Quest’epoca viene sempre ricordata come prosperosa di creatività artistica in Italia, con una rinascita della musica pop e una crescita dell’industria culturale.

4. “Io non so parlar d’amore” (1999) – Adriano Celentano

Tracce principali:

  • “L’emozione non ha voce”
  • “Gelosia”
  • “L’arcobaleno”
  • “Angel”
  • “Scusami”

Adriano Celentano, il “Molleggiato”, è una delle figure più iconiche della musica italiana, conosciuto per la sua energia sul palco e il suo stile inimitabile. Le sue canzoni spaziano dal rock al pop, con influenze di blues e soul, rendendolo un artista estremamente versatile.

Alla fine degli anni ’90, l’Italia stava affrontando grandi cambiamenti sociali e tecnologici, con l’avvento di Internet e una crescente globalizzazione. “Io non so parlar d’amore” rispecchia queste trasformazioni, offrendo un mix di romanticismo e introspezione che ha toccato profondamente il pubblico.

5. “Canzoni” (1996) – Lucio Dalla

Tracce principali:

  • “Canzone”
  • “Tu non mi basti mai”
  • “Attenti al lupo”
  • “Anna e Marco”
  • “4/3/1943”

Lucio Dalla, con la sua voce unica e il suo talento poliedrico, ha lasciato un segno indelebile nella musica italiana. Le sue composizioni sono caratterizzate da testi poetici e arrangiamenti sofisticati, che hanno influenzato generazioni di musicisti.

Nel 1996, l’Italia stava vivendo una fase di rinnovamento culturale e politico, con una nuova attenzione alla qualità della vita e alla sostenibilità. “Canzoni” riflette questo spirito di cambiamento, con melodie che toccano il cuore e testi che invitano alla riflessione.

6. “…Squérez?” (1999) – Lunapop

Tracce principali:

  • “50 Special”
  • “Un giorno migliore”
  • “Se ci sarai”
  • “Resta con me”
  • “Vorrei”

I Lunapop, con la loro freschezza e energia, hanno conquistato il pubblico giovane degli anni ’90. Il loro stile pop-rock, immediato e coinvolgente, li ha resi una delle band più amate di quel periodo.

Il 1999 è un anno di grande fermento per la musica italiana, con un’esplosione di nuovi talenti e generi musicali. “…Squérez?” cattura perfettamente lo spirito del tempo, con canzoni che parlano di gioventù, sogni e speranze.

7. “Io sono qui” (1995) – Claudio Baglioni

Tracce principali:

  • “Io sono qui”
  • “Mille giorni di te e di me”
  • “Avrai”
  • “Strada facendo”
  • “E tu come stai?”

Claudio Baglioni torna con un altro capolavoro, confermando il suo talento nel raccontare storie di vita e di amore attraverso la musica. Le sue canzoni, sempre cariche di emozione e significato, continuano a toccare il cuore del pubblico.

Il 1995 è un periodo di grande cambiamento per l’Italia, con una nuova ondata di creatività e innovazione. “Io sono qui” riflette questo spirito, con canzoni che parlano di introspezione, crescita personale e amore.

8. “In questo mondo di ladri” (1988) – Antonello Venditti

Tracce principali:

  • “In questo mondo di ladri”
  • “Ricordati di me”
  • “Cosa avevi in mente”
  • “Segreti”
  • “Piero e Cinzia”

Antonello Venditti, con la sua voce inconfondibile e il suo stile unico, è uno dei cantautori più amati in Italia. Le sue canzoni, spesso caratterizzate da una forte carica emotiva e da testi impegnati, hanno accompagnato generazioni di ascoltatori.

Nel 1988, l’Italia stava vivendo un periodo di grandi cambiamenti sociali e politici. “In questo mondo di ladri” riflette questo clima, con canzoni che parlano di speranza, lotta e amore in tempi difficili.

9. “Questo piccolo grande amore” (1972) – Claudio Baglioni

Tracce principali:

  • “Questo piccolo grande amore”
  • “Avrai”
  • “Mille giorni di te e di me”
  • “Strada facendo”
  • “Io sono qui”

Claudio Baglioni, con il suo stile inconfondibile e le sue melodie accattivanti, ha segnato la storia della musica italiana. Le sue canzoni, intrise di emozione e poesia, continuano a risuonare nei cuori degli ascoltatori di tutte le età.

Nel 1972, l’Italia era in pieno boom economico e sociale, con

una società in rapido cambiamento. “Questo piccolo grande amore” cattura questo spirito di trasformazione, raccontando storie di amore e di vita quotidiana che sono diventate dei veri e propri inni generazionali.

10. “Una donna per amico” (1978) – Lucio Battisti

Tracce principali:

  • “Una donna per amico”
  • “Nessun dolore”
  • “Amarsi un po’”
  • “Prendila così”
  • “Sì, viaggiare”

Lucio Battisti, con il suo talento straordinario e la sua capacità di innovare, è uno degli artisti più influenti nella storia della musica italiana. Le sue canzoni, sempre originali e profonde, hanno segnato un’epoca e continuano a essere amate da nuove generazioni di ascoltatori.

Il 1978 è un anno di grandi cambiamenti per l’Italia, con un crescente movimento di emancipazione femminile e una nuova consapevolezza sociale. “Una donna per amico” riflette questi temi, con canzoni che parlano di relazioni, amore e libertà.

Questi dieci album rappresentano un viaggio emozionante attraverso la storia della musica italiana, ognuno con la sua unica combinazione di melodie indimenticabili e testi profondi. Ascoltali su Amazon Music e lasciati trasportare dalla magia della musica italiana.

Siamo affiliati ad Amazon, quindi vedrete pubblicità all’interno delle nostre raccomandazioni di questo post e potremmo ricevere un reddito dagli acquisti idonei 🙂 💛

0
    Il tuo carrello
    Il carrello è vuotoRitorno al negozio