Come costruire una pedaliera: Guida completa

Ehi là, compagni chitarristi ribelli 🎸

Se hai passato del tempo a strimpellare e stracciare la tua chitarra elettrica, probabilmente hai accumulato una squadra di scatole d’effetti che bramano di unirsi su un pedalboard adeguato – è vero?

Regolare la tua nuova armata sonora in un battaglione fico potrebbe sembrare come cercare di domare pesci elettrici dentro una gabbia di metallo all’inizio.

ZAPS e scosse echeggiano in lontananza… Ma seguendo questa guida completa al pedalboard, i tuoi piedi e le tue mani suoneranno nuove tonalità in un baleno.

Cos’è un Pedalboard?

Per coloro che stanno ancora sperimentando le acque piene di riff, un pedalboard in termini semplici è la base che organizza ed alimenta i tuoi pedali effetti (pensa a distorsioni, ritardi, accordatura e altro), utilizzando cavi di alimentazione cablati sotto e velcro di qualità che fissano le unità in cima.

Costruirne uno ti permette di programmare efficientemente i tuoi pedali, attivando e disattivando gruppi con il tocco del piede. Il risultato è una collaborazione sonora ordinata che crea nuove texture e tonalità su richiesta. Eviterai anche un groviglio terrificante di cavi erranti che persino Edward mani di forbice rabbrividirebbe e eviterebbe.

Perché ho bisogno di un pedalboard come chitarrista?

I pedalboard offrono ai chitarristi grandi vantaggi:

Controllo dei piedi comodo: gestisci facilmente più pedali effetto con i tuoi piedi.
Creare effetti complessi: combina pedali per creare suoni intricati e unici.
Salvare e richiamare impostazioni: memorizza le tue configurazioni preferite per un accesso rapido.
Setup organizzato: mantieni la tua pedaliera pulita, ordinata e priva di ostacoli da inciampo.
Suono costante: mantieni un suono costante durante le esibizioni e le prove.

Un pedalboard ti aiuta a semplificare la tua configurazione, ridurre il disordine dei cavi e mantenere un suono costante durante le esibizioni. Ti offre anche un maggiore controllo sui tuoi effetti e permette un trasporto più facile.

Come funziona un pedalboard?

In breve, un pedalboard funge da centro di comando che ti consente di controllare e combinare facilmente i tuoi vari pedali effetto per ottenere nuovi suoni gloriosi.

Tipi di Pedalboard

I pedalboard arrivano in forme e dimensioni infinite:

  • Piccoli pedalboard da 1-4 pedali per un uso leggero degli effetti
  • Impianti di dimensioni medie per chitarristi in tour
  • Grandi mostri di 8+ pedali per gli accumulatori

Ora che sei istruito su cosa sia un pedalboard e prima di armarti per la battaglia, analizziamo l’attrezzatura e le tattiche necessarie per creare attentamente il tuo centro di comando stompbox!

Solitamente ci sono pedalboard angolari o piatti.

I pedalboard piatti sono generalmente più economici, specialmente se li fai da solo.

Scegliendo i Tipi di Pedali che Vuoi Sul Tuo Board:

Pedali Possibili Essenziali per il Tuo Board:

Overdrive/Distorsione: Aggiunge grinta e potenza al tuo suono.
Ritardo: Crea echi e ripetizioni per effetti atmosferici.
Riverbero: Aggiunge profondità e atmosfera al tuo suono.
Accordatore: Mantiene la tua chitarra sintonizzata durante le esibizioni.

Pedaliera Effetti per Chitarra

 

Pedali Opzionali:

Coro: Aggiunge un effetto brillante e acquoso al tuo suono.
Fase/Flanger: Produce toni ampi e avvolgenti.
Wah-Wah: Crea suoni espressivi simili a vocali.
Compressore: Equilibra la tua dinamica di gioco per un suono più fluido.

Ordine dei Pedali:

Disponi i tuoi pedali in una sequenza logica per ottenere la migliore qualità del suono e funzionalità.

In generale, la catena di segnale inizia con pedali dinamici (ad es. compressori), seguita da pedali di drive, pedali di modulazione, effetti basati sul tempo e infine, l’accordatore.

 

come costruire una pedaliera

Perché i pedali per chitarra vanno da destra a sinistra?

L’obiettivo con più pedali è assicurarsi che il segnale della tua chitarra passi attraverso ciascun effetto nell’ordine che suona meglio e preservi la chiarezza.

Quindi devi considerare quando gli effetti dovrebbero arrivare per prima per elaborare e colorare inizialmente il suono grezzo della chitarra (come overdrive/distorsione all’inizio), seguiti dagli effetti come i modulatori e quelli basati sul tempo dopo.

Cablaggi dei pedali da destra a sinistra rendono facile visualizzare questo: la tua chitarra inizia intatta sul lato destro, poi passa attraverso ciascun effetto aggiunto verso sinistra, uscendo modificata da tutto alla fine.

Quindi se una fuzz distorce il tuo suono per prima, poi un delay replica quel suono fuzz dopo. Puoi immaginare istantaneamente come si impilano gli effetti.

Essenziali prima di iniziare a costruire il tuo:

Per chitarristi esperti abituati a progetti fai-da-te, costruire la propria pedaliera su misura per le proprie esigenze può essere molto gratificante.
Avrai bisogno di cavi di collegamento di qualità, velcro ad alta resistenza e un’alimentazione isolata.

Per metterla semplicemente, segui prima procedure di base come:

  • Scegli la giusta dimensione di pedaliera che immagini di aver bisogno
  • Disponi e attacca i pedali
  • Collega i cavi e alimenta tutto
  • Fissa cavi e accessori scollegati

Come costruire una pedaliera da soli in 5 passi (un po’ di bricolage)

Scriveremo come puoi costruire attentamente la tua pedaliera ‘stompbox HQ! 😉
Proprio come nascono le leggende:

Passo 1: Fai un Piano/Metti le Fondamenta

Prima, valuta il tuo attuale arsenale di pedali e decidi la dimensione e il design della tua pedaliera per accommodare desideri sonori presenti e futuri. Fare la propria pedaliera è un vero progetto fai-da-te.

Considera i tuoi principali tipi di chitarra, tendenze di accordatura, generi musicali e se suonerai concerti dal vivo o ti limiterai a strimpellare in camera da letto per restringere le cose. Incidi la tua pedaliera con grafiche spettacolari se ti senti ispirato!

Considerazioni sullo Stile e la Dimensione della Pedaliera:

Le pedalboard angolate consentono una gestione più pulita dei cavi e un più facile accesso ai pedali, mentre le pedalboard piatte offrono un’opzione compatta e conveniente con potenzialità di personalizzazione fai-da-te.

Evita la tentazione di esagerare con le dimensioni; una configurazione compatta con pedali essenziali spesso produce risultati migliori rispetto a una pedaliera ingombrata e troppo grande.

Passo 2: Alimentazione

Viene poi la progettazione del tuo setup di alimentazione isolata. Questo può essere un passaggio confuso.

Non trascurare l’importanza di un’alimentazione affidabile.

Un’unità di alimentazione DC isolata è ciò che consigliamo, poiché alimenta ciascun pedale individualmente.

Poiché ogni pedale ha esigenze di tensione individuali.

Considera fattori come tensione, polarità e requisiti di amperaggio dei tuoi pedali per scegliere una fonte di alimentazione adatta.

Devi guardare ciascuno dei tuoi pedali individualmente.

Poi ordina cavi di alimentazione compatibili e monta la tua unità di alimentazione scelta pulitamente sul retro.

I cavi di lunghezza personalizzata consentono una posizione ideale dei pedali sul lato anteriore in seguito.

Fai fluire la tua creatività!

Consiglio: Concentrati sulla qualità rispetto alla quantità nella selezione dei pedali per la tua pedaliera. Scegli pedali che soddisfino le tue esigenze musicali e si completino bene a vicenda. Evita di affollare la tua pedaliera con pedali non necessari, poiché può portare a una configurazione ingombrata e compromettere il tono.

Passo 3: Attacca!

Arriva la parte divertente: attacca i pedali alla tua tavolozza vuota della pedaliera usando il velcro ad alta resistenza.

Inizia segnando punti approssimativi con il nastro da pittore in base all’ordine preferito dei pedali e allo spazio. Applica quindi strisce di velcro corrispondenti sul retro di ciascun pedale e premi fermamente sulla pedaliera per aderire.

Sentiti libero di ossessionarti per ore su schemi di posizionamento ideali e opzioni di coordinamento dei colori perché sicuramente io non lo faccio… 😇

Passo 4: Collega!

Muovendoti dietro le quinte, usa i cavi di alimentazione precedentemente tracciati per collegare i pedali all’alimentazione isolata, facendo attenzione al corretto abbinamento di polarità.

Cavi di connessione corti collegano i pedali che si fluiscono l’uno nell’altro, lasciando una lunghezza extra per aggiunte e modifiche future.

Considera anche adattatori di spina ad angolo retto per l’efficienza dello spazio. Se tutto va bene, accendili per vedere i tuoi LED lampeggiare vivi… È VIVO! ⚡️

Passo 5: Assicura il Perimetro

Infine, metti in ordine le cose avvolgendo i cavi in eccesso ai lati o dietro usando fasce di velcro o fascette se necessario. Aggiungi piedini di gomma sotto o maniglie laterali per un trasporto più facile. Avvita chiusi eventuali uscite di alimentazione vuote e attacca pannelli protettivi sopra gli elettronici posteriori esposti.

La tua postazione di controllo è ora completamente operativa e pronta ad abbellire nuovi toni di chitarra freschi! 👨‍🚀

Ed ecco – seguire quei passaggi strategici guiderà in sicurezza anche gli appassionati di adrenalina della chitarra più assetati di

tono nella creazione della loro pedaliera definitiva!

Esempio di una Possibile Configurazione per uno Stile Rock Duro:

  • 3 modulatori a anello
  • 5 wah
  • 5 zone metalliche
  • 2 Digitech
  • Qualsiasi chitarra elettrica Squier
  • Qualsiasi amplificatore Line 6 di bassa gamma

Costruire la propria richiede più sforzi ma produce un impianto completamente personalizzato. Anche se i principianti potrebbero voler iniziare in modo più semplice acquistando pedalboards già pronte.

Quali sono le Migliori Pedalboard da Acquistare?

Acquistare Pedalboard Pronte:

Se stai iniziando con gli effetti o desideri qualcosa di facile da usare fin da subito, considera l’acquisto di una soluzione completa di pedaliera già pronta.

Aziende come Pedaltrain sono ottime e offrono pedalboard con alimentatori inclusi, quindi tutto è pronto per suonare immediatamente.

Raccomandiamo questa pedaliera pronta per l’uso di Fender, di dimensioni e standard di qualità (non vi deluderà):

 

migliore pedaliera per chitarra elettrica

 

 

Provare prima una pedaliera già pronta ti permette di familiarizzare con gli effetti prima di personalizzare la tua pedaliera in seguito.

Quando fai shopping per una pedaliera già pronta, cerca caratteristiche chiave come:

Dimensioni: Considera il numero attuale e futuro di pedali
Alimentazione: Alimentatore integrato isolato, 500mA+
Robustezza: Pedalboard in alluminio di grado aeronautico
Portabilità: Leggera ma resistente
Extra: Cavi, custodia inclusi

Sia che si costruisca una pedaliera su misura per il proprio stile, sia che se ne prenda una già pronta, mettere insieme i pedali su una pedaliera adeguata libera tutto il loro potenziale timbrico. Improvvisamente, grazie alla magia delle pedaliere, potrete creare paesaggi sonori esotici, impilando effetti con i piedi che ballano il tip tap!

Assicuratevi solo di sistemare le cose in modo ordinato da destra a sinistra per ottenere un flusso tonale ottimale. Sarebbe un bel colpo di scena… essere attaccati ai pedali ma non fare altro che creare confusione! Non possiamo permetterlo ora. 😱

Leggi anche le nostre migliori corde per chitarra elettrica.

Domande Comuni

Come posso prevenire la perdita di segnale e il rumore nella mia pedaliera?

Assicurati di avere una corretta gestione dei cavi, utilizza cavi di alta qualità e investi in un pedale buffer o un buffer di qualità per mantenere l’integrità del segnale.

Posso usare un mix di pedali alimentati a batteria e a corrente alternata sulla stessa scheda?

Sì, ma è consigliabile utilizzare un alimentatore dedicato per evitare problemi di rumore e alimentazione.

Come posso sapere se ho bisogno di un Looper True Bypass per la mia pedaliera?

Se riscontri una degradazione del segnale quando bypassi più pedali, un looper true bypass può aiutare a preservare il tuo tono.

What is the best way to carry the pedal board?

Investi in una borsa imbottita o in un case rigido appositamente progettato per pedaliera per proteggere la tua attrezzatura durante il trasporto.

Come Posso Aggiungere Pedali Espressione o Interruttori Esterni alla Mia Configurazione della Pedaliera?

La maggior parte delle pedalboard offre porte aggiuntive o opzioni di espansione per integrare pedali espressione o interruttori esterni per un maggiore controllo sui tuoi effetti.

Siamo affiliati ad Amazon, quindi vedrete pubblicità all’interno delle nostre raccomandazioni di questo post e potremmo ricevere un reddito dagli acquisti idonei 🙂 💛