La filosofia della musica

Comprendere la musica è il compito dell’interazione

La filosofia della musica
La filosofia della musica

di queste due spinte: l’essere musicale e il tendere
alla filosofia della musica. Th. W. Adorno

– Contributi (disponibili in formato PDF)
1 La filosofia della musica di Adorno: dialettica, Hegel, Beethoven di Marco Franceschetti – 2 Il Beethoven di Adorno. Un confronto con il Romanticismo, con Fichte ed Hegel. di Federica Gradoli

– Bibliografia su Adorno
– Linkografia
– contatti

Adorno e Beethoven, ma Hegel?
La critica più insistente ad Adorno da parte musicologica è quella di trascurare i riferimenti alla concreta esperienza musicale.
In che misura questa critica è fondata? Che ruolo gioca il contesto filosofico specifico del pensiero adorniano nella filosofia della musica? Esiste un predominio dell’uno sull’altra o si verifica invece effettivamente un’interazione profonda?
La critica all’illuminismo, la dialettica hegeliana e negativa, la sociologia mettono in luce alcuni problemi legati alla pretesa di superare una conoscenza di tipo analogico e al valore dialettico del particolare, anche nel pensiero musicale.
La centralità di Beethoven nel pensiero filosofico-musicale di Adorno è testimoniata dalla rilevanza che i riferimenti al compositore hanno in Beethoven. Philosophie der musik, un’ampia raccolta di frammenti e progetti inediti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *